NEWS

 

Nel «silenzio» che ha messo a tacere telefoni, cellulari e internet, c’è qualcuno che continua a telefonare e a navigare senza problemi. Si tratta dei clienti della Comeser, l’azienda nata nel 2004 che ha sede a Fidenza. «Come società non abbiamo dato dei disservizi ai nostri dienti perché siamo totalmente indipendenti da Telecom», premette il presidente di Comeser, Gianluca Scarazzini. «Tanti operatori telefonia viaggiano su cabine Telecom, per cui quando Telecom ha un problema le conseguenze possono di conseguenza spalmarsi su tanti operatori. Noi invece siamo indipendenti perché abbiamo realizzato una sorta di piccola Telecom nostrana, grazie a una infrastruttura di nostra proprietà».

Entrando nei dettagli tecnici, il presidente spiega che «Comeser è proprietaria di un circuito anellare di fibra ottica che raggiunge Parma e provincia». «Diamo connettività e telefonia fissa, erogando qualsiasi taglio di banda per privati e aziende fino a 200 mega simmetrici in hdsl. Siamo anche convenzionati con l’Unione parmense degli industriali», aggiunge, prima di sottolineare la rapidità di intervento nel ripristino di una connessione. «Garantiamo il ripristino del servizio in sei ore. Inoltre, abbiamo il "disaster recovery" dislocato in due sedi differenti, a distanza di chilometri l'una dall'altra, per mantenere l’operatività del servizio in caso di guasti o eventi calamitosi».