fbpx

NEWS

Connessioni per Aiutare Insegnanti e Studenti

L'azienda di telecomunicazioni COMeSER partner tecnico del nuovo progetto di prevenzione sociale per approfondire il tema delle dipendenze e cyberbullismo.

Quando si parla di connessione, educazione civica, prevenzione al cyberbullismo e all'esclusione sociale, COMeSER c'è. L'azienda di telecomunicazione emiliana ha aderito, infatti, al progetto rivolto agli insegnanti delle scuole dal titolo "Connessioni nella comunità educante" organizzato da “S.o.l.e. Italia”, Ausl Parma e Università di Parma, con il patrocinio di Comune di Parma e Provincia di Parma.

Filo conduttore degli incontri dal 19 novembre al 3 dicembre 2020 è la cultura della prevenzione tra i giovani attraverso primariamente la scuola, di ogni ordine e grado, e il territorio; con la creazione di una rete sociale fatta da istituzioni, associazioni e imprese: dunque, microfoni accesi per internet, videogiochi, fumo, alcol, droghe tradizionali e sintetiche. Si tratta di un ciclo di tre webinar a cui COMeSER darà supporto tecnico per permetterne lo svolgimento dalla sede centrale di S.O.L.E. Italia, proprio sulla fibra, e dunque la connessione, come partner dedicato. Gli incontri sono rivolti ai docenti ma aperti a qualunque cittadino voglia essere attento a questo macro tema attraverso il canale Twitch che abbiamo creato per l’occasione e che trasmetterà i seminari in streaming.

Nei tre focus, introdotti da Gilberto Gerra, responsabile Prevenzione, innovazione e ricerca del Dipartimento assistenziale integrato Salute mentale e Dipendenze patologiche dell’Ausl, e moderati da Rossana Cecchi, direttrice del Centro di Servizi per la Salute, Igiene e Sicurezza nei luoghi di lavoro dell’Università di Parma, verranno approfonditi da esperti del settore altrettanti concetti base legati alla prevenzione: la vulnerabilità, la resilienza e la dipendenza.

Spiega Gianluca Scarazzini, presidente di Gruppo COMeSER: “Abbiamo aderito con convinzione a questa iniziativa di prevenzione sociale che connette COMeSER alla rete didattica del territorio di Parma e rafforza la continuità del percorso che negli ultimi anni ha portato la nostra azienda a relazionarsi con S.O.L.E. Italia e, adesso, attraverso il supporto tecnico alla didattica a distanza a diverse scuole primarie e secondarie. Nel progetto c'è l’Università di Parma oltre a CNA Parma e questo ci piace molto. Continua il nostro impegno per consolidare i rapporti con tutto il contesto formativo ed educativo: la collaborazione reciproca è la nuova strada di crescita e la direttrice principale di uno sviluppo sostenibile”.

Come partecipare? Partecipare è facile e gratuito: è necessario compilare un form online, accessibile dal sito https://prevenzioneparma.blogspot.com/ e si riceverà via mail un link di collegamento alla piattaforma “Zoom”, da cui seguire gli incontri.

I webinar verranno inoltre trasmessi in streaming sul canale “SoleItalia2000” della piattaforma Twitch, per consentire la partecipazione a tutti, non solo agli insegnanti.

Quando si svolgono gli incontri on line? Il primo appuntamento dedicato alla vulnerabilità è giovedì 19 novembre dalle ore 17.00 alle 18.30; gli altri incontri, in cui verranno approfonditi rispettivamente i concetti chiave di resilienza e dipendenza, si svolgono il 26 novembre (dalle 18.30 alle 20) ed il 3 dicembre (dalle 17.00 alle 18.30). Il programma completo e altre informazioni sono disponibili sul sito www.ausl.pr.it

Perché questi incontri? “Per consolidare le relazioni degli adolescenti con le varie componenti del

mondo adulto facilitando l’instaurarsi di un coinvolgimento emozionale con la scuola e la comunità aiuta a rafforzare il senso di appartenenza, percepire radicamento sociale e ridurre le conseguenze dell’esclusione sociale” spiega Riccardo Lodi Project coordinator “S.O.L.E. Italia” e responsabile Sede centrale e Sede a bassa intensità terapeutica c/o Comunità Betania di Parma.

Il parterre dei relatori è significativo.

GILBERTO GERRA: Responsabile "Prevenzione, Innovazione e Ricerca" Dipartimento AssistenzaIntegrata Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, AUSL di Parma

MARIA ANTONIONI: Direttrice Sert Parma

ROSSANA CECCHI: Direttrice del Servizio di Medicina Legale Unipr

DOLORES ROLLO: Docente di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, Unipr

LICIA CAROSELLI: Educatrice professionale Unità di strada, AUSL Parma

DONATA TANIA VERGURA: Docente di Communication and Digital marketing, Unipr

PIER PAOLO ERAMO: Dirigente Istituto Comprensivo “Parma Centro”

ANDREA GROSSI: Dirigente liceo scienze umane “ A. Sanvitale” Parma

LAURA BRANCHETTI: Docente di Didattica della Matematica, Unipr

DAVIDE PONZI: Docente di Biologia Applicata, Unipr

Il programma nel dettaglio

VULNERABILITA’

Giovedì 19 Novembre

Ore 17.00 - 18.30

Introduce: Gilberto Gerra Responsabile "Prevenzione, Innovazione e Ricerca", Dipartimento AssistenzaIntegrata Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, AUSL di Parma

Relazione a cura di: Valentina Molin, Dottore di ricerca in Sociologia applicata e Metodologia della Ricerca Sociale

Presentazione della collaborazione con l’Università di Parma: Dolores Rollo Docente di Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione, Università di Parma

Modera:

ROSSANA CECCHI, Direttrice del Servizio di Medicina Legale Unipr

RESILIENZA

Giovedì 26 Novembre

Ore 18.30 – 20:00

Introduce: Gilberto Gerra, Responsabile "Prevenzione, Innovazione e Ricerca", Dipartimento Assistenza-Integrata Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, AUSL di Parma.

Relazione a cura di: Annalisa Gatto, Psicologa psicoterapeuta, esperta in psicologia scolastica e DSA, socia dell’Istituto di Piscoterapia del Bambino e dell’Adolescente.

Modera: ROSSANA CECCHI, Direttrice del Servizio di Medicina Legale Unipr.

DIPENDENZA

Giovedì 3 Dicembre

Ore 17.00 - 18.30

Introduce: Gilberto Gerra, Responsabile "Prevenzione, Innovazione e Ricerca", Dipartimento Assistenza-Integrata Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, AUSL di Parma.

Relazione a cura di: Maria Antonioni Direttrice del Dipartimento AssistenzaIntegrata Salute Mentale e Dipendenze Patologiche, AUSL di Parma

Modera: ROSSANA CECCHI, Direttrice del Servizio di Medicina Legale Unipr

L’hashtag ufficiale di COMeSER è #sempreconnessi

Per ricevere tante notizie e consigli utili vi invitiamo a seguire i canali social Facebook, Instagram e Linkedin di Gruppo COMeSER.

19 Novembre 2020

Ufficio Stampa per COMeSER Srl.
Dott.ssa Francesca Maffini
@fmfeye

L’hashtag ufficiale di COMeSER è #sempreconnessi

Per ricevere tante notizie e consigli utili vi invitiamo a seguire i canali social Facebook, Instagram e Linkedin di Gruppo COMeSER.