NEWS

Gruppo COMeSER Consiglia Invictus

Un viaggio tra storie di persone che un giorno si sono messe a correre…

Martedì 30 Luglio, ore 21,30 – Borgo Val di Taro (PR), Piazza XI Febbraio

ORCHESTRA DELL’EMILIA-ROMAGNA ARTURO TOSCANINI

dir. Alessandro Nidi – Marco Caronna, voce recitante – Mascia Foschi, voce

In caso di maltempo: Teatro Farnese

Invictus è un viaggio tra storie di persone che un giorno si sono messe a correre, spinti dalla voglia di arrivare da qualche parte, spinti da un agonismo che li ha portati a sfidare qualcosa o qualcuno. Invictus – Correndo Controvento è lo straordinario spettacolo in carnet martedì 30 luglio alle 21.30 a Borgo Val di Taro, in piazza XI Febbraio, con l’Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini diretta dal maestro Alessandro Nidi e la partecipazione di Mascia Foschi voce solista e Marco Caronna, voce recitante, oltre che ideatore e regista.

Su musiche di Chico Buarque De Hollanda, Francesco De Gregori, Paolo Conte, Sheryl Crow, Fabrizio de Andrè, vanno in scena storie di sport. “Forse non sono storie di “vincenti”, anche perché vincere non è esperienza con una sola faccia. Nella storia di Alex Zanardi, che alla maratona di New York rompe la catena della sua handbike e arriva dopo 3 ore rispetto al primo, trascinando la sua bici a spinta… solo con le braccia. Chi ha vinto, se nessuno ricorda il nome del primo e tutti i ventimila hanno aspettato l’arrivo di Alex? E poi la storia di Johann Trollmann, il pugile zingaro che sfidò il nazismo e vinceva su tutti in una Germania di leggi razziali, la corsa infinita di Hassiba Boulmerka, medaglia d’oro alle Olimpiadi di Barcellona, che correva, a gambe nude, contro l’integralismo islamico. E poi “Invictus”, piccola poesia del 1875 di William Henley, presa in prestito per raccontare come Nelson Mandela chiese al Mondiale di Rugby, in SudAfrica nel 1995, un simbolo per pacificare il suo popolo appena uscito dall’apartheid. La musica dell’Orchestra dell’Emilia-Romagna Arturo Toscanini, a sottolineare, incalzare, amplificare le suggestioni del racconto. Il canto a mischiare il linguaggio, a cambiar forma alle parole del viaggio, trovando per strada autori importanti” come spiega la presentazione dello spettacolo.

La diciassettesima edizione della rassegna estiva organizzata da Piccola Orchestra Italiana con la direzione artistica di Enrico Grignaffini e con il contributo del Comune di Borgo Val di Taro ospita dunque, il concerto-spettacolo a ingresso libero, tutto da ascoltare e Gruppo COMeSER è lieto di essere sponsor tecnico del cartellone estivo che attraversa con 36 eventi, 6 province e 4 regioni.

In caso di maltempo: Teatro Farnese

La raccolta fondi di Musica in Castello 2019 è per Libera contro le mafie di Don Luigi Ciotti.

Per informazioni sugli spettacoli:

Piccola Orchestra Italiana
WhatsApp 348.1234317
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.musicaincastello.it

29 Luglio 2019

Ufficio Stampa
Francesca MaffiniTw @fmfeye

Il presente comunicato è stato autorizzato da Piccola Orchestra Italiana organizzatore della rassegna e dal Direttore Artistico Enrico Grignaffini. L’Ufficio Stampa declina ogni responsabilità in caso di variazioni, inesattezze o variazioni.